Clicca sull’immagine e GUARDA IL VIDEO SOPRA  di presentazione del libro fatta dal presidente Roberto Kervin

Acquista il libro "Basta Ciechi"

Anche in versione digitale

Trama: La storia si svolge dal 1950, quando l’autore lavorava come apprendista operaio, fino al 1967 quando diventa presidente locale dell’associazione dei ciechi. Un evento stravolge la vita del protagonista che perde la vista per un residuato bellico. Dopo l’incidente studia prima in un istituto dei ciechi e successivamente si iscrive all’università di Trieste, alla facoltà di giurisprudenza. Basta ciechi rappresenta la volontà di vivere come una persona normale, ostacolata dalla arretratezza della società, che lo costringere a lottare per la Sua uguaglianza, sia pur con spirito autoironico.

L’autore del romanzo BASTA CIECHI, Roberto Kervin, cieco di guerra, non è un giovane speranzoso di acquistare fama scrivendo un libro, ma un personaggio, che ha dedicato la Sua esistenza impegnandosi nella lotta per il bene dei fratelli non vedenti; ha ricoperto tutte le cariche apicali nel mondo della cecità: già Presidente Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, U.I.C.,Presidente fondatore dell’Unione Europea dei ciechi,già Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Privi della Vista ed Ipovedenti, A.N.P.V.I.,già Presidente del Centro Autonomia e Mobilità con annessa scuola cani guida per ciechi,membro di varie Istituzioni pro ciechi, a Trieste e a Roma,consigliere comunale a Trieste,insegnante di ruolo di Diritto ed Economia ed infine Avvocato, ancora in attività. Alla fine della sua carriera sociale, politica ed istituzionale, desidera offrire un ulteriore contributo con la scrittura di un libro, che pur essendo parzialmente autobiografico, è di fatto un romanzo, che aiutato dall’autoironia tenta di dissacrare il modo di considerare la cecità e nello stesso tempo, divertire il lettore. La storia si svolge in parte a Trieste ed in parte a Bologna. In vari momenti di vita, tesi alla conquista della Sua autonomia sociale, contrastata da una società chiusa e discriminante.

Acquista il libro "Basta Ciechi"

Anche in versione digitale